Centro Socio-Educativo di Smarhon

Centro Socio-Educativo di Smarhon

postato in: Europa, Missioni | 0

La presenza delle Figlie di Maria Ausiliatrice Bielorussia risale al 1991, quando le prime tre FMA si inserirono nell’attività della parrocchia di San Michele Arcangelo di Smarhon per aiutare nella pastorale. In seguito si sono aggiunte altre FMA permettendo così la nascita delle prime due comunità a Minsk e Bobruisk.

Nel 2003 la presenza a Smarhon fu chiusa perché le Fma non erano di origine bielorussa e le autorità statali non diedero più il permesso di lavorare agli stranieri.

Nel 2012 la comunità  è stata aperta nuovamente con tre FMA di origine bielorussa.

Smarhon è la città principale dell’omonimo distretto. Situata a Nord Ovest del paese, nella regione di Grodno, attualmente ha circa 35.000 abitanti.

Gli asili nido statali, come pure le scuole materne non sono sufficienti per rispondere alle esigenze delle famiglie.

Sono molte le famiglie ancora numerose in contro tendenza rispetto alla diminuzione delle nascite nel paese. Il numero di chi è nel bisogno è due volte superiore alla media.

 

In questo contesto le FMA hanno pensato di avviare un centro socio educativo per  dedicarsi particolarmente alla formazione dei bambini più piccoli e delle loro famiglie.

La costruzione del Centro è ormai quasi terminata. La Conferenza Episcopale Italiana con i fondi dell’otto per mille ha sostenuto i lavori di costruzione. Con l’aiuto della Procura Missionaria delle FMA di Essen si stanno ultimando gli ultimi interventi e l’arredamento.

 

Nel mese di settembre prenderanno avvio:

  • Centro educativo per i bambini: un servizio organizzato al fine di collaborare con le famiglie nell’educazione dei bambini, ponendo una grande attenzione all’ambiente, al clima di famiglia, alle attività che aiutano una crescita armonica e serena.

 

  • Doposcuola: un ambiente familiare e stimolante sotto il profilo socio-educativo che offra una serie di strumenti ed opportunità affinché i bambini possano impiegare il loro tempo libero conciliando lo svolgimento di attività di studio individuali o in piccoli gruppi, con attività ricreative, ludico- espressive ed educative.

 

  • Gruppi famiglie: attraverso la scuola per genitori, i percorsi per giovani coppie, i laboratori e la metodologia di “famiglie che aiutano le famiglie” si desidera accompagnarle innanzitutto nel proprio ruolo educativo.

 

Se vuoi sostenere l’avvio delle attività del Centro Educativo di Smarhon puoi farlo attraverso i nostri canali:

Come aiutare